Nottolino cilindro europeo bloccato. Come cambiarlo

Non riuscire a rientrare in casa, perché il nottolino cilindro europeo è bloccato è una scocciatura. Il team di Handyman spiega ai suoi clienti come si effettua il cambio, premettendo che il suddetto articolo è a mero scopo informativo. Consigliamo sempre infatti di non agire in prima persona e di contattare gli specialisti del settore. Nessuno può improvvisarsi fabbro. Lo si diventa solo con l’esperienza e dopo anni di lavoro, fondamentali per avere una perfetta conoscenza degli arnesi che si utilizzano (cacciavit, trapano e pinze in primo luogo) e dei prodotti su cui si va a lavorare (serrature, chiavi, porte, porte blindate, oltre a cancelli, serrande, tapparelle, ecc.).

Per sostituire  il nottolino cilindro europeo bloccato, noi di Handyman iniziamo ad aprire la porta d’ingresso con l’intento di vedere dall’interno la serratura. Tramite cacciavite andiamo a svitare la vita centrale e fasciamo uscire il cilindro tirando verso di noi. Fatta questa operazione, passiamo alla sostituzione del cilindro: utilizziamo un nuovo modello, uguale a quello che si è rotto o che si è usurato. In fase di inserimento, è essenziale che il forellino al centro si trovi proprio nella fessura della vita. Fatto questo controllo, procediamo all’avvitamento della vite.

LEGGI ANCHE SERRATURE FICHET PERCHè USARLE

Per vedere se la serratura è in regola, eseguiamo le mandate. Il cilindro non deve muoversi, perché la vite deve tenerlo bloccato. Ora sai come noi di Handyman a Torino e provincia procediamo con il cambio del nottolino cilindro europeo bloccato. Il motivo per cui questo pezzo si è rotto, il più delle volte, risiede nella totale assenza di lubrificazione dei serramenti. Una tantum effettuala. Solo così puoi scongiurare il problema dell’usura di questo congegno nel corso degli anni.

Per risolvere il suddetto problema, contatta Handyman al numero in sovra impressione. A fissare un appuntamento, tenendo conto delle tue esigenze, ci penserà il nostro centralino.